Canton Mombello Brescia

Detenuto a Canton Mombello si ferisce e ingerisce vetri

Nel tardo pomeriggio di giovedì 22 giugno un detenuto del carcere di Canton Mombello a Brescia ha dato in escandescenze scagliandosi contro i poliziotti penitenziari di turno con lamette, cocci di vetro e polvere d’estintore.

L’autore del gesto è un detenuto di 30 anni che avrebbe reagito duramente al rifiuto dell’autorizzazione a telefonare al proprio avvocato. In un impeto di rabbia, ha spaccato i monitor dell’Ufficio della Sorveglianza, si è ferito con le lamette da barba procurandosi dei tagli, oltre ad aver ingerito le lamette e del vetro di neon precedentemente spaccato. Il personale in servizio, a fatica e con grandissimi rischi, ha contenuto il detenuto per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente. E’ stato quindi sedato e trasportato in ospedale per le cure del caso.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli