Incendio sterpaglie.jpg

Brucia hashish in un campo a Solferino

I Vigili del Fuoco impegnati nello spegnimento di un incendio di sterpaglie, hanno casualmente recuperato una borsa di plastica al cui interno erano celati diversi panetti di hashish, per un totale di circa 20 chili di droga.

E’ accaduto nelle campagne di Solferino, in località Madonna della Scoperta al confine con Lonato dove i pompieri del distaccamento di Castiglione delle Stiviere, durante le operazioni di spegnimento del fuoco, hanno notato una zona dove il fumo si faceva più denso, intenso: in quell’angolo di campo, infatti, stava bruciando dell’hashish. Dell’accaduto sono stati subito informati i carabinieri: che hanno sequestrato la droga, che sarà analizzata per cercare di capirne la provenienza. Sono in corso le indagini dalle quali si cerca di risalire al proprietario (o ai proprietari) di quel “fumo”, probabilmente nascosto temporaneamente nei campi, per essere poi recuperato lontano da occhi indiscreti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre