Brescia, nessun morto da Covid dopo 105 giorni

La prima vittima bresciana risaliva al 29 febbraio. Da quel giorno 2.714 persone hanno perso la vita a causa del Covid, 105 giorni che sono sembrati un’eternità. Sabato 13 giugno, però, è accaduto ciò che in tanti si auspicavano: nessun decesso da Covid. La provincia di Brescia ha dovuto pagare un tributo pesantissimo a causa di un virus subdolo che ha messo in ginocchio economia e moltissime famiglie.

L’altra buona notizia è che anche i contagi sono in frenata continua, ieri sono stati 21 (15.238 in totale). Dopo gli zero decessi, il prossimo passo saranno “zero contagi”. Attenzione però, il virus non è stato debellato: è un segnale importante, ma non è da escludersi che nei prossimi giorni tornino a registrarsi dei decessi. La tendenza indica una diminuzione della pericolosità del virus, lo dicono anche i dati nazionali, ma non ne siamo ancora fuori.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli