carabinieri notte fiume

Branco di ragazzini in azione a Boario Terme

Otto giovani, dai 16 ai 18 anni, tutti italiani, a Boario Terme di fronte alle Terme hanno dato vita a scene di teppismo colpendo le auto in transito all’incrocio tra corso Italia e la provinciale verso la Val di Scalve.

Il fatto si è ripetuto più volte di notte, con la stessa modalità: uno del gruppo sulla strada obbligava il veicolo di passaggio a fermarsi all’improvviso. A quel punto la banda, con berretti e sciarpe per travisare il volto, saliva sul tettuccio, qualcuno rompeva i finestrini e altri mollavano calci e pugni, pur senza rubare nulla agli automobilisti. Alcuni di questi conducenti rimasti vittime hanno denunciato gli episodi alle forze dell’ordine, inducendo a una serie di posti di controllo che hanno portato a identificare la gang. Le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza in paese hanno mostrato gli atteggiamenti dei giovani che agivano sotto l’effetto dell’alcol. I componenti sono stati tutti denunciati a piede libero e i minori all’omonima procura bresciana.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare