BIM. Bando recitazione: borsa di studio per giovani studenti

Tra le numerose iniziative che il Consorzio Bim dell’Adda promuove in favore dei giovani residenti in provincia di Sondrio, figura anche il bando di concorso per l’assegnazione di una borsa di studio, del valore di 1000 euro, per la recitazione, riservato a studenti che nell’anno scolastico 2021/2022 abbiano frequentato la scuola secondaria di primo grado, limitatamente alla classe terza, o di secondo grado. Per partecipare alla selezione, il candidato deve presentare la domanda sull’apposito modulo, i testi o il copione della performance, un breve curriculum vitae e l’attestazione o l’autocertificazione di frequenza scolastica entro le ore 12 del 22 febbraio 2023 al Consorzio Bim dell’Adda.

Sarà un’apposita Commissione, con al suo interno professionisti del settore, a valutare le domande dei candidati che si esibiranno sul palco del Teatro Spazio Centrale di Arquino, tra i quali verrà scelto il vincitore della borsa di studio. La Commissione valuterà l’interpretazione, la dizione, la presenza scenica e il look. Al concorso il candidato dovrà presentare una performance artistica, in italiano o in dialetto, scegliendo fra dramma, tragedia, lettura, imitazione o arte mimica. Per i ragazzi appassionati di recitazione, che dedicano tempo e impegno, si tratta di un’importante opportunità per esibirsi in un teatro davanti al pubblico e mettere in mostra il loro talento.

Ulteriori informazioni o chiarimenti sui requisiti richiesti e sulle modalità di presentazione della domanda possono essere richiesti alla segreteria del Consorzio Bim chiamando lo 0342 213358. La documentazione è scaricabile dal sito internet www.bimadda.it.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il termine del 22 febbraio 2023

Condividi:

Ultimi Articoli

Uniti contro il bullismo

Uniti contro il bullismo

Martedì 7 febbraio 2023 alle ore 10, il campo sportivo dell’Oratorio di Cazzano S.Andrea ospiterà un evento unitario con la partecipazione di parroci e sindaci