GORI

Bergamo, Gori: “Ospedali Bergamaschi ospiteranno malati di altre province”

Con 38.702 tamponi effettuati, ieri, sono 8.060 i nuovi positivi in Lombardia: il rapporto è in calo e pari al 20,8%. Nella Bergamasca non ci sono state vittime nelle ultime 24 ore e il numero contenuto di nuovi contagi sta permettendo alla provincia di gestire l’emergenza in maniera ottimale. Lo stesso sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, si è espresso positivamente in radio spiegando che “la città va abbastanza bene, gli ultimi dati ci dicono che i contagi sono cresciuti ma non in modo troppo preoccupante. Aspettiamo che questi valori che hanno reso la Lombardia zona rossa si abbassino, tanto da farci tornare a fare una vita quasi normale”. Infine, l’invito: “I nostri ospedali potrebbero ospitare i malati di altre province lombarde più colpite”.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli