accoltellamento.jpg

Bergamo, accoltella un uomo dopo una lite: arrestato dai Carabinieri.

Pomeriggio odierno, i Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno arrestato un uomo, 46enne pregiudicato,
che, dopo aver litigato per futili motivi con 45enne anch’esso pregiudicato, lo ha colpito due volte con un coltello,
provocandogli gravi ferite al collo e alla pancia.
Piazzale degli Alpini, verso le 16.00 odierne, un 45enne del posto, seduto su una panchina con la propria fidanzata
coetanea, entrambi intenti a bere alcolici, ha avuto una discussione con un 46enne di origine marocchina, senza
fissa dimora, anch’esso intento a bere alcolici. Dopo una prima colluttazione degenerata in calci e pugni,
quest’ultimo si è allontanato per poi ritornare dopo pochi minuti e colpire la vittima con un coltello al collo e
all’addome, venendo poi fermato da altre persone presenti sul posto e dalle pattuglie sopraggiunte, che hanno
bloccato l’uomo mettendolo in sicurezza.
Al termine degli accertamenti, il malvivente è stato arrestato per tentato omicidio, lesioni personali aggravate e
porto ingiustificato di armi, ed associato presso la locale casa circondariale. La vittima è stata trasportata presso
l’ospedale Papa Giovanni XXIII e sottoposto ad intervento chirurgico d’urgenza.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli