gioco azzardo bergamo

Bergamasca: 1 miliardo e mezzo di euro per il gioco d’azzardo nel 2015

Nel corso dell’anno 2015, nel solo territorio di Bergamo e provincia, sono stati raccolti 1.613.068.148,50€ nel gioco d’azzardo, questi i dati divulgati dall’AAMS (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) in merito alla raccolta ed alla vincita grazia al gioco d’azzardo.

Nello specifico il Comune di Costa Volpino, dopo aver presentato richiesta agli enti competenti, ha ricevuto i dati relativi alla spesa sostenuta sul territorio per gli anni 2015 e 2016, suddivisa nelle varie tipologie di gioco. Sul territorio del comune bergamasco sono stati raccolti € 20.248.478,00 nel sono 2015 con vincite totali pari a €15.880.458,15 per una spesa complessiva di €4.368.019,85.

Regione Lombardia ha stanziato un bando contro il GAP (gioco azzardo patologico), a seguito degli esiti del precedente bando per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di prevenzione e contrasto alle forma di dipendenza dal gioco d’azzardo lecito, prosegue nell’azione di contrasto, consapevole dei danni che il gioco d’azzardo comporta generando comportamenti rischiosi per il benessere individuale e impatti negativi sulla collettività.

Obiettivo generale è quello di sviluppare sinergie e costruire reti territoriali, sperimentare e consolidare azioni significative nel territorio lombardo al fine di tutelare le fasce deboli della popolazione e tutti coloro che con il gioco rischiano affetti, relazioni, lavoro, oltre nei casi estremi, in cui sviluppano una vera e propria dipendenza patologica. L’Assessore alle Politiche Sociali della Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, Patrick Rinaldi: “E’ il secondo bando di Regione Lombardia che intende contrastare il gioco d’azzardo patologico nella nostra provincia. Tramite questo bando sono già stati finanziate azioni di contrasto per prevenire il gioco d’azzardo, abbiamo realizzato uno spettacolo teatrale rivolto sia agli adulti che ai ragazzi delle scuole, è stata realizzata una campagna “no slot” grazie all’uso di manifesti esposti al porto di Lovere, sono stati fatti lavori di sensibilizzazione all’interno delle scuole e sono stati svolti incontri con gli operatori nei singoli comuni dell’alto Sebino“.

Sono dati preoccupanti se si considera che nell’anno 2016, nel sono comune di Costa Volpino, c’è stato un incremento di circa il 5% sulle entrate tramite gioco d’azzardo, passando così dagli € 20.248.478,00 ai  € 21.416.000.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Sole

Equinozio d’autunno: 22 settembre 2020

Arriva implacabile l’equinozio d’autunno, l’evento astronomico che decreta la fine dell’estate e l’inizio della stagione autunnale per l’emisfero boreale. Al contrario, nell’emisfero australe inizia la