Berbenno: Innocente Pesenti festeggia 100 anni

Martedì 21 giugno Innocente Pesenti di Berbenno ha raggiunto il secolo di vita. Nata a Brembilla il 21 giugno 1916 nella frazione di Malentrata, si sposa a Laxolo con Carlo Salvi il 19 gennaio del 1946. Il marito è poi emigrato in Francia, a Saint Laurent du Jurà, dove ha lavorato come boscaiolo fino al 1971, per poi tornare a Berbenno.

Dopo la morte del marito, avvenuta nel 1974, la signora Innocente Pesenti rimane a Berbenno ad accudire i tre figli: Agnese, Pietro e Clelia. Innocente non è solo madre e casalinga, ma anche contadina: alleva mucche, maiali conigli e galline.

Oggi Innocente è una donna lucida e indipendente, e nonostante soffra di artrosi alle mani non accetta che la figlia Agnese e la nuora Silvia la aiutino a svolgere semplici faccende domestiche. Una donna dalla tempra dura: non assume farmaci e l’ultima volta in ospedale risale a trent’anni fa, per via di un intervento all’anca.

In questi giorni sul display comunale, posto nel centro del paese di Berbenno, sono comparsi gli auguri del Comune e della comunità berbennese. Il giorno del suo compleanno è stata organizzata una grande festa dove la centenaria ha festeggiato il suo traguardo insieme ai figli, le nuore e i generi, nipoti e pro nipoti, amici e la gente della contrada di Piazzasco, dove vive attualmente.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli