Beppe Sala: “Sono incaz***o nero. Ultimatum: richiudo tutto”

In un video-messaggio pubblicato su Facebook, il sindaco di Milano Beppe Sala, è apparso furibondo. “Quando c’è da ringraziare i milanesi per il loro comportamento virtuoso io sono sempre il primo a farlo, ma ci sono momenti in cui c’è da incazz*** e questo è uno di quei momenti: le immagini di ieri lungo i Navigli sono vergognose“. Il sindaco di Milano fa riferimento ai video e le foto su Darsena e Navigli in cui decine e decine di milanesi girano senza protezioni.  “Non sono un politico da metafore, ma da atti: o le cose cambiano oggi, non domani, oggi, non è un penultimatum è un ultimatum, o io domani prenderò provvedimenti: chiudo i Navigli, chiudo l’asporto. E poi lo spiegate voi ai baristi perché il sindaco non gli permette di vendere”. E conclude: “Non permetterò che quattro scalmanati senza mascherina, uno vicino all’altro mettano in discussione tutto ciò. Potevamo essere inconsapevoli, non pienamente consapevoli, due o tre mesi fa, e anche io lo sono stato, ma adesso no, dopo tutto quello che abbiamo visto”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lunghe code sulla Statale 42

Problemi al traffico anche questa mattina nel tratto tra Luzzana e Borgo di Terzo dove si sono registrate lunghe code. Il traffico molto sostenuto è

Studenti Scuola

Borse di studio per studenti orfani

La Fondazione Giuseppe e Carlo Girola ed Ida Stucchi Vedova Girola O.N.L.U.S. indice un concorso per l’assegnazione di 170 borse di studio, del valore di