Cerca
Close this search box.

Beppe Sala: “Sono incaz***o nero. Ultimatum: richiudo tutto”

In un video-messaggio pubblicato su Facebook, il sindaco di Milano Beppe Sala, è apparso furibondo. “Quando c’è da ringraziare i milanesi per il loro comportamento virtuoso io sono sempre il primo a farlo, ma ci sono momenti in cui c’è da incazz*** e questo è uno di quei momenti: le immagini di ieri lungo i Navigli sono vergognose“. Il sindaco di Milano fa riferimento ai video e le foto su Darsena e Navigli in cui decine e decine di milanesi girano senza protezioni.  “Non sono un politico da metafore, ma da atti: o le cose cambiano oggi, non domani, oggi, non è un penultimatum è un ultimatum, o io domani prenderò provvedimenti: chiudo i Navigli, chiudo l’asporto. E poi lo spiegate voi ai baristi perché il sindaco non gli permette di vendere”. E conclude: “Non permetterò che quattro scalmanati senza mascherina, uno vicino all’altro mettano in discussione tutto ciò. Potevamo essere inconsapevoli, non pienamente consapevoli, due o tre mesi fa, e anche io lo sono stato, ma adesso no, dopo tutto quello che abbiamo visto”.

Condividi:

Ultimi Articoli

Incidente moto

Morto un motociclista 45enne.

L’uomo, 45 anni, sarebbe uscito di strada da solo sulla Sp 11 all’altezza della frazione di Desenzano del Garda L’incidente sul territorio di San Martino