recupero asina con elicottero drago dei vigili del fuoco

Asina recuperata con l’elicottero dei VVF

I Vigili del fuoco del distaccamento di Darfo hanno recuperato un’asina che aveva appena partorito e si trovata in difficoltà in una zona impervia sui monti di Govine di Pisogne.

L’allarme è stato dato attorno alle 17.00 di martedì 27 giugno: immediato l’intervento della squadra che si è recata sul posto dove un veterinario della ATS stava già verificando la situazione dell’animale, impossibilitato a muoversi in quanto era finito in zona impervia non raggiungibile con mezzi meccanici, ma solo a piedi. L’asina aveva partorito in mattinata, ma non riusciva più a sollevarsi sulle zampe: il parto aveva ulteriormente sfinito l’animale ed è stato quindi necessario soccorrerlo. A quel punto i Vigili del Fuoco hanno chiesto l’intervento del loro elicottero Drago 80, di stanza a Malpensa, intervenuto per soccorrere l’asina, che è stata imbragata con apposita rete per recupero animali e quindi trasferita in volo in un prato vicino più accessibile anche i mezzi meccanici. Nel frattempo il suo puledrino era già stato trasferito a spalle a cura del proprietario dell’asina e messo in sicurezza. L’intera operazione ha richiesto circa due ore di tempo. Asina e puledrino ora sono al sicuro e stanno bene.

{gallery}recupero_asina_elicottero_vvf{/gallery}

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare