OLMO

Arte e storia nella valle dell’Olmo Riproposto il corso di formazione

Mancano pochi giorni per la chiusura delle iscrizioni al corso per animatori locali ideato nell’ambito del progetto Le Terre dei Baschenis. Il 21 settembre scade il termine per l’iscrizione al corso dal titolo Arte e Storia nella Valle dell’Olmo che si rivolge in particolar modo ai giovani residenti e operatori della Valle motivati a lavorare nell’ambito dell’accoglienza turistica.  Il corso (20 ore) fornirà conoscenze approfondite su temi di arte e storia e una visione ampia e generale del contesto sociale, urbanistico, devozionale dell’area dell’Altobrembo.

Proposto in continuità con il corso Viaggio nelle Valli Averara e Stabina e promosso dalle Amministrazioni dei Comuni con il patrocinio della Provincia di Bergamo e della Comunità Montana, sarà tenuto da esperti del Centro Storico Culturale Valle Brembana e dell’Associazione Guide Giacomo Carrara di Bergamo. Il costo è di 30 euro. Alla fine del percorso i partecipanti riceveranno un attestato di frequenza.

«Valorizzare i beni culturali e sensibilizzare gli abitanti alla conoscenza della storia e dell’arte locale sono i requisiti base da cui è partito questo progetto. Ora nasce l’esigenza di sviluppare e far conoscere le azioni già realizzate, ottimizzando le risorse disponibili e creando nuove modalità e occasioni di fruizione. Le passeggiate culturali a cura dagli animatori locali, che hanno avuto esordio già lo scorso inverno con un buon riscontro di pubblico, dimostrano come questo modo di vivere il turismo a contatto con il territorio, alla scoperta non solo delle bellezze naturalistiche, degli intrattenimenti sportivi e dei prodotti enogastronomici, ma anche del patrimonio culturale locale, si sta diffondendo anche in Valle Brembana», dichiara Gino Quarteroni, sindaco di Ornica.


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli