droga

Arrestato un marocchino per spaccio, in casa etti di droga e migliaia di euro

Lo scorso novembre era apparso in un servizio-denuncia di ‘Striscia la notizia’ contro lo spaccio brandendo un coltello, come fosse il boss di Zingonia, quartiere bergamasco da anni nel degrado. Ora, a distanza di alcuni mesi, l’uomo, un marocchino di 31 anni, è stato arrestato. Era già noto alle forze dell’ordine e ora è accusato di spaccio continuato di sostanze stupefacenti.

Si era rifugiato, invano, in un appartamento a Treviglio. Durante la perquisizione, eseguita anche con l’ausilio dell’unità cinofila della polizia locale, i militari dell’Arma hanno rinvenuto alcuni etti di droga, tra hashish e cocaina, ma anche denaro contante per diverse migliaia di euro. Gli sono stati contestati complessivamente centinaia episodi di spaccio di cocaina e hashish, tutti avvenuti a Ciserano nella zona delle famose torri Anna e Athena, per un giro d’affari di diverse decine di migliaia di euro.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti