Carabinieri Concesio

Arrestato per una rapina di 7 anni fa

I Carabinieri della Stazione di Rezzato hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Brescia, l’autore di una rapina aggravata commessa in Brescia, via Rose di Sotto 7 anni fa.


Il 29 maggio 2011, infatti, un italiano classe ’63, fingendosi un cliente, era entrato in casa di una massaggiatrice di etnia cinese e, dopo averla immobilizzata e minacciata puntandole delle forbici alla gola, le aveva asportato vari oggetti di valore dall’abitazione. Tra la refurtiva figuravano un computer portatile, due telefoni cellulari, una collanina in oro e circa 200 € in contanti. Ad esito delle indagini e del giudizio tenutosi avanti al Giudice del Tribunale di Brescia, il rapinatore è stato condannato alla pena della multa di 1.000 € di 3 anni di reclusione che ora dovrà scontare in carcere. L’arrestato, terminate le formalità di rito, è stato tradotto nel carcerre di Canton Mombello a Brescia.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava