Arrestato giovane incensurato con 400 grammi di droga

Arrestato 21enne incensurato a Manerbio con 400 grammi di hashish in ovuli e denato contante, provento dello spaccio.

I Carabinieri di Manerbio hanno arrestato un 21enne residente in paese perché, a seguito di una perquisizione domiciliare nel suo appartamento, hanno rinvenuto e sequestrato ben 39 ovuli contenenti sostanza stupefacente tipo hashish per un peso complessivo di oltre 400 grammi, unitamente a due dosi di cocaina, 3 bilancini di precisione, un rotolo di pellicola trasparente, un coltello da cucina con la lama sporca di residui verosimilmente di hashish.

Il Giudice del Tribunale di Brescia ha convalidato l’arresto con la misura cautelare dell’obbligo di presentazione ai Carabinieri di Manerbio per due volte alla settimana.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

In montagna con la testa

Prove di sicurezza e ricerca in favore di chi va in montagna. In Val Salarno, durante il mese di settembre, la V Delegazione Bresciana del