carabinieri arresti

Arrestato con 2 chili di “erba” a Calcio

Nella serata di mercoledì 27 giugno i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno scoperto in un appartamento di Calcio una serra attrezzata per la coltivazione di marijuana.

Si tratta di circa 2 chili di “erba”, in prevalenza marijuana essiccata, ma anche dell’hashish. Sono quindi stati sequestrati lampade, temporizzatori, umidificatori, vasi, barattoli, un igrometro, un bilancino digitale di precisione ed altro materiale utile alla coltivazione e alla fertilizzazione delle piante di marijuana. È stato quindi arrestato in flagranza di reato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 21enne italiano incensurato, di professione operaio. Il giovane durante la perquisizione svolta dai Carabinieri ha ammesso le proprie responsabilità. Nella sua casa sono stati rinvenuti anche circa 1.200 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio, secondo appunto le contestazioni dei militari. Su disposizione del Magistrato di turno, il giovane è stato temporaneamente arrestato in attesa della relativa udienza di convalida dell’arresto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli