Carabinieri 3

Arrestato 41enne spagnolo evaso dai domiciliari

I Carabinieri di Sovere hanno rintrtacciato in un bar di Ranzanico un 41enne spagnolo che doveva essere ai domiciliari: ora si trova in carcere.

Un 41enne spagnolo che aveva ottenuto gli arresti domiciliari da appena quattro giorni, non è risultato presente in casa, dove dove a rimanere, quando i carabinieri di Sovere hanno controllato nella sua abitazione di Endine non c’era e lo hanno trovato in un bar di Ranzanico. Sono così scattate le manette con l’accusa di evasione ed è stato condannato a 6 mesi dopo la convalida con custodia in carcere. Infatti è risultato che l’abitazione dove lo spagnolo si trovava era completamente priva di arredi, di riscaldamento e di utenza del gas.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare