Carabinieri Bergamo

Arrestato 38enne stalker bresciano

I Carabinieri della Stazione di Castrezzato hanno arrestato un operaio 38 enne del posto, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere, emessa nella stessa mattinata dal G.I.P. del Tribunale di Brescia su richiesta della locale Procura.

Il provvedimento scaturisce a seguito della denuncia-querela sporta nel mese di giugno presso la Stazione Carabinieri di Rovato dalla ex convivente, una 31 enne Rovatese, per il reato di “Atti persecutori” (art. 612 bis c.p.). I Carabinieri hanno accertato che, nonostante il rapporto sentimentale e di convivenza tra i due fosse cessato già dal mese di marzo, per volontà della donna, l’uomo non essendosi rassegnato aveva iniziato a seguirla e a molestarla telefonicamente e telematicamente anche con minacce. Nei confronti dello stalker, nel mese di luglio, era stato emesso un provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima. Nonostante ciò, il 38 enne ha continuato nella sua condotta persecutoria facendo scattare l’emissione della misura cautelare da parte dellìAutorità Giudiziaria.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare