carabinieri brescia

Arrestato 30enne bresciano per furto aggravato

La Compagnia Carabinieri di Verolanuova ha tratto in arresto 30enne bresciano pregiudicato ritenuto responsabile di furto aggravato ai danni di esercizi pubblici, distributori di carburante e ditte della Bassa Bresciana. Da circa un mese si erano registrati vari furti nell’arco notturno ai danni di esercizi pubblici, distributori di carburante e magazzini insiti all’interno ditte. In tutti gli episodi – circa 20 furti allo stato attuale – l’ignoto, che operava solo, scendeva velocemente da auto BMW e tramite flessibile od arnesi da scasso forzava i cambiamonete dei distributori di benzina, gli ingressi di Bar, o di esercizi di ristorazione al dettaglio, magazzini di ditte situate nelle zone industriali e si appropriava di quello che trovava, merce o denaro. L’Aliquota Operativa della Compagnia di Verolanuova, con lavoro certosino, ha svolto ogni possibile attività investigativa giungendo infine all’identificazione del responsabile.
Ieri notte l’uomo si portava presso un’azienda agricola in Bagnolo Mella, dove asportava un cesto di vimini contenente un ingente quantitativo di insaccati, successivamente presso un’area di servizio di Borgosatollo dove asportava il lettore contadenaro, poi presso un’area di servizio di Brescia, dove asportava la somma in contanti di 50 euro danneggiando 5 macchinari aspirapolvere e un accettatore di banconote, poi presso un’altra area di servizio di Brescia, dove asportava la somma in contanti di 20 euro.
Infine si portava presso un’area di Servizio di Rezzato ma, oramai, i Carabinieri erano sulle sue tracce. Veniva pertanto fermato ed arrestato con recupero della refurtiva.
La perquisizione presso l’abitazione ha consentito altresì il rinvenimento di modica sostanza stupefacente e 74 cartucce da caccia, non denunciate. Il GIP di Brescia stamane ha convalidato l’arresto. Al vaglio ora ogni episodio, al fine di consentire alle vittime la richiesta di risarcimento nonché attribuire la responsabilità all’uomo per ogni evento commesso.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli