Ris indagini

Architetto 70enne trovato morto dopo tre settimane

Un architetto 70enne del bresciano è stato trovato senza vita nel suo appartamento, pare fosse morto da ormai tre settemane. Gli agenti lo hanno trovato in avanzato stato di decomposizione, steso sul letto, con solo un accapatoio indosso. 

A lanciare l’allarme i vicini, allarmati perchè l’uomo non rispondeva al citofono e dal suo appartamento proveniva un forte odore. Il 70enne, in pensione da poco e a detta dei vicini molto schivo e solitario, si sarebbe sentito male dopo esser uscito dalla doccia, verso la seconda settimana di agosto. A fatica si sarebbe trascinato fino alla camera da letto, dove sarebbe morto riverso a faccia in giù. 

A intervenire sul posto, lunedì, i Vigili del Fuoco e la Polizia che, dopo aver sfondato la porta, hanno trovato la triste sorpresa. La magistratura ha disposto l’autopsia per accertare le cause del decesso e capire da quanto l’uomo fosse effettivamente morto. 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare