cercatore funghi mortale

Aprica: perde la vita un altro fungaiolo, è il sesto da Ferragosto

Un altro fungaiolo ha perso la vita nei boschi mentre seguiva la sua passione: dall’inizio della stagione della ricerca dei funghi, cioè da ferragosto in avanti, si tratta della sesta persona a perdere la vita durante un’escursione per raccogliere miceti. Quattro di questi provengono dalla Valtellina e l’ultimo ad aggiungersi a questa triste lista è Giovanni Bonfanti, 74enne di Merate nel Lecchese, morto dopo essere scivolato in un dirupo nei boschi di Aprica, in località Magnolta. L’allarme è scattato intorno alle 10.30 ma quando i sanitari hanno raggiunto l’uomo non hanno potuto far altro che costatarne il decesso. Al recupero del corpo senza vita hanno lavorato anche gli uomini del soccorso alpino della Guardia di Finanza di Sondrio. Sembra che Giovanni Bonfanti si fosse avventurato nei boschi da solo già nelle prime ore del giorno e, a causa di un piede in fallo, sia precipitato diversi metri riportando lesioni risultate poi fatali. La salma si trova all’obitorio dell’ospedale di Sondrio in attesa di esame autoptico per stabilire le cause del decesso.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli