Angone: il centro storico si abbellisce ancora

Sistemazione della pavimentazione e facciate della scuola primaria: Il centro storico di Angone protagonista della riqualificazione.

Una Città composta da 11 frazioni, ciascuna delle quali ha le sue peculiarità e la sua storia.

“La nostra Città ha la caratteristica di raccogliere in sé undici borghi che hanno una storia da raccontare e che rappresentano tradizioni, famiglie, memorie diverse, una diversa comunità -esordisce il Sindaco Ezio Mondini– Angone non fa eccezione: anzi, è orgogliosa di raccogliersi nella sua piazza e nella sua principale via già in parte riqualificate. Ora, intendiamo completare le opere con la valorizzazione del tratto di Via F.lli Bandiera antistante l’edificio della  scuola primaria.”

Un progetto inserito nel Piano delle Opere Pubbliche attendeva un finanziamento per poter essere realizzato: ora, grazie al contributo di Regione Lombardia, i lavori hanno preso il via.

“Si tratta di dare una continuità visiva ed una lettura omogenea del territorio per migliorarne la percezione-aggiunge il Vice Sindaco cittadino Attilio Cristini, abitante nel borgo cittadino- La finitura della nuova pavimentazione stradale in cubetti di pietra luserna a spacco con cordoli in granito conferirà eleganza a tutta Via F.lli Bandiera riprendendo il tema della piazzetta e offrendo una idea complessiva di centro storico”.

L’intervento prevede la demolizione dell’asfalto oggi esistente: in occasione dello scavo, si provvederà anche al rifacimento dei cosiddetti “sottoservizi” (acquedotto, rete fognaria, ecc.).

“Nella pianificazione delle opere, al fine di ottimizzare le risorse che dedichiamo al miglioramento dei servizi al cittadino, teniamo sempre altra l’attenzione alle migliorie che possono essere apportate -spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Giacomo Franzoni- Anche in occasione di questi lavori saranno interrate nuove tubature dell’acquedotto con l’installazione di un idrante e la condotta principale della rete fognaria sarà sostituita e saranno realizzati nuovi pozzetti per la acque bianche  e nere. Altrettanto per rete elettrica, telefonica e gasdotto”.

L’intervento che prevede un impiego di circa 160.000Euro senza pesare sulle casse comunali si completerà con un ulteriore opera di circa 80.000Euro a carico dell’amministrazione per la realizzazione di un parcheggio   di 8 posti macchina.

“In questo momento partiamo con le opere di pavimentazione -commenta l’Assessore Franzoni– In un secondo tempo, provvederemo al resto”.

In fase di abbellimento della frazione cittadina e grazie al finanziamento regionale, si provvederà da subito anche alla sistemazione delle facciate della scuola primaria che affaccia su Via F.lli Bandiera.

“La scuola venne realizzata intorno alla metà del secolo scorso e ampliata negli anni Settanta con la realizzazione della palestra -commenta il Vice Sindaco Cristini– Ora la scuola ospita anche l’Associazione Anziani e Pensionati di Angone, visto che la popolazione scolastica ha lasciato spazi a disposizione. Un esempio di convivenza e utilità sociale condivisa che merita attenzione”

Le opere riguardano principalmente la rimozione delle parti di intonaco esterne ammalorate con il posizionamento di una rete per la messa in sicurezza dell’edificio. Il tutto sarà completato con una nuova tinteggiatura.

Il costo complessivo delle opere che si aggira intorno ai 50.000Euro è interamente finanziato da Regione Lombardia.

“Una nuova operazione a costo “zero” per le tasche dei cittadini di Darfo Boario Terme che contribuisce alla realizzazione del disegno di Città che l’Amministrazione ha condiviso in fase elettorale che, passo dopo passo, sta portando a compimento” conclude il Vice Sindaco Attilio Cristini.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli