Carabinieri cani antidroga

Anche il cane Trevi contro lo spaccio a Treviglio

Operazione antidroga da parte dei Carabinieri di Treviglio, con il supporto della polizia locale della cittadina e del cane Trevi, segugio specializzato nella ricerca di sostanze stupefacenti: è accaduto venerdì 4 maggio nel pomeriggio.

Dopo aver fermato due giovani marocchini residenti nella Bassa Bergamasca e recuperati tre pezzi di hashish del peso complessivo di alcuni grammi, le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nell’appartamento occupato da due egiziani, padre e figlio, rispettivamente di 49 e 21 anni, in Italia con un regolare permesso di soggiorno. In un sottotetto era nascosto mezzo etto circa di hashish. I due, con precedenti penali, sono stati arrestati per spaccio aggravato e continuato di sostanze stupefacenti e, su disposizione del Magistrato di turno, sono stati portati in carcere a Bergamo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Cinema e Cibo: al cinema insieme…

La nuova edizione di “Cinema e Cibo-Cinema insieme…”  promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Pro Loco di Darfo Boario Terme e il Consorzio Turistico Thermae&Ski