Allarme valanghe sulle nostre montagne

Allerta massima in queste settimane sulle nostre montagne: elevato pericolo di valanghe e difficoltà di intervento da parte del Soccorso Alpino in caso di infortuni che potrebbero verificarsi in alta quota. Le belle giornata di questo weekend hanno spinto molto escursionisti a muoversi ed è quindi buona norma prepararsi al meglio e conoscere le condizioni climatiche prima di avventurarsi. Complice scarsa preparazione e conoscenza del territorio, alcuni avventurosi sono incappati in problematiche tipiche di chi è poco avvezzo al clima montano e i soccorsi sono dovuti intervenire per recuperare chi si trovava in difficoltà.

Il Soccorso Alpino ha lanciato l’appello di non muoversi mai da soli e senza dare precise indicazioni a qualcuno sul luogo in cui si decide di andare e di affidarsi sempre ad esperti per i bollettini nivo-meteorologici. Le condizioni del manto nevoso variano a seconda del vento, dell’esposizione e dell’orario. Senza contare che con i Dpcm vigono regole ben precise che spesso non stanno venendo rispettate. Per le ciaspolate, le bobbate con i figli e le passeggiate non possono essere utilizzate le piste da sci, siccome gli impianti sono ancora chiusi.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Studenti Scuola

Borse di studio per studenti orfani

La Fondazione Giuseppe e Carlo Girola ed Ida Stucchi Vedova Girola O.N.L.U.S. indice un concorso per l’assegnazione di 170 borse di studio, del valore di