Allarme meningite nel Bresciano: colpito un 20enne

È allarme meningite nella Bassa Bresciana: un ragazzo 20enne di Manerbio del Garda è stato ricoverato nel reparto delle malattie infettive al Civile di Brescia. 

Un altro caso di meningite colpisce il Bresciano: un ragazzo bresciano di 20 anni è stato ricoverato nelle scorse ore per la presenza nel sangue di meningococco di tipo C. Dapprima l’infezione si era mostrata come una classica influenza con malessere e febbre alta; visto però il mancato miglioramento, i genitori del giovane hanno deciso di portarlo in ospedale a Manerbio del Garda, dove hanno ricevuto la conferma della presenza del batterio.

Così da Manerbio il ragazzo è stato trasferito nel reparto delle malattie infettive del Civile di Brescia; tenuto costantemente sotto osservazione, il 20enne non sarebbe in pericolo di vit, visto che le sue condizioni sono stazionarie. 

Nel frattempo è scattata la profilassi antibiotica per almeno una ventina di persone, che sono entrate in contatto con il ragazzo nelle ultime 24 ore: famigliari, amici e personale medico. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli