pisotla giocattoloi

Accusato 51enne di Calusco per minaccia aggravata

Un 51enne di Calusco d’Adda è stato denunciato per minaccia aggravata, dopo l’ennesima discussione con i vicini di casa: ha impugnato una pistola finta e li ha minacciati.

E’ accaduto domenica 20 maggio verso le 16 quando i carabinieri del comando di Zogno sono intervenuti in via Manzoni a Calusco: la chiamata era partita da una donna, spaventata dopo che il 51enne, di origine calabrese e incensurato, aveva estratto una scacciacani e l’aveva puntata contro di lei e contro il marito. L’arma però sembrava vera, visto che il proprietario aveva dipinto di nero il tappo rosso. All’origine del diverbio ci sarebbero futili motivi, pare legati alla raccolta della spazzatura. I militari dell’Arma hanno perquisito l’uomo e controllato la pistola. Appurato che fosse finta, lo hanno denunciato per minaccia aggravata.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli