A Gandino rarità filateliche da collezione nel ricordo ii Quirino Gasparini

Domenica 24 ottobre ricorre il Terzo Centenario della nascita a Gandino (Bg) di Quirino Gasparini, (1721-1778), compositore che fu maestro di cappella del Duomo di Torino. Nell’ambito delle celebrazioni organizzate quest’anno dalla Schola Cantorum Luigi Canali e da altri enti territoriali, il Gruppo Filatelico Valgandino ha ottenuto da Poste Italiane l’emissione di uno speciale annullo filatelico. Domenica 24 ottobre dalle 17 alle 20 uno sportello postale straordinario sarà aperto per questo presso il Museo della Basilica di Gandino, dove è allestita la mostra “Quirino Gasparini”, musica e costume nel ‘700 con partiture, documenti e costumi d’epoca originali di grande pregio. Per l’occasione il Gruppo Filatelico Valgandino proporrà un inedito folder destinato ai collezionisti (e non solo) contenente “un cartoLino ed una cartolina”.

Il “cartoLino” (regolarmente affrancato e annullato, in tiratura numerata) è di fatto una cartolina realizzata interamente ed unicamente in lino pregiato. E’ stato realizzato con il lino tessuto nel 2021 presso Torri Lana 1885 a Gandino, nell’ambito del progetto “Lino Val Gandino” (guidato dai comuni di Peia e Gandino): Il tessuto è stato creato su un antico telaio rimesso appositamente in funzione grazie alle fibre ottenute da un campo coltivato in paese e lavorate dal Linificio Canapificio Nazionale di Villa d’Almè. Il progetto “Lino Val Gandino” ha portato alla realizzazione di copie della Sindone in scala 1:1, in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi sulla Sindone di Torino. Il procedimento di stampa del “cartoLino” è stato completato presso Efi Reggiani di Grassobbio, utilizzando la procedura “a pigmento” già utilizzata per le copie della Sindone.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava