80enne spara dalla finestra a Vilminore: arrestato ai domiciliari

Un pensionato di 80 anni, invalido al cento per cento, dalla finestra della sua casa a Vilminore di Scalve ha sparato col fucile a due allodole su un albero accanto alla casa.

I colpi hanno immediatamente fatto scattare l’allarme: sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Vilminore di in assetto di guerra, con giubbotti antiproiettile e mitra spianati. Il fucile usato dall’ottantenne aveva la matricola abrasa, motivo per cui è scattato l’arresto, obbligatorio in caso di possesso di arma definita clandestina. Vista l’età e le condizioni di salute, l’anziano è finito agli arresti domiciliari in attesa dell’interrogatorio di convalida da parte del gip. Nell’abitazione sono state trovate anche una trentina di munizioni. L’anziano aveva anche un vecchio provvedimento di divieto di detenzione di armi, risalente a oltre vent’anni fa.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare