Omicidio Fiesse

72enne accoltellato a morte a Fiesse

Marino Pellegrini, 72enne di Fiesse, è stato ucciso nel primo pomeriggio di lunedì 21 maggio in un’abitazione del centro storico di Fiesse. Stando alle prime informazioni trapelate, sarebbe stato accoltellato dal figlio della moglie: un 44enne di origine polacca, affetto da diversi problemi dovuti all’uso di alcol e droga.

A dare l’allarme, poco prima delle 15.30, è stata la moglie della vittima, pure lei di origini straniere. Sul posto si sono precipitati i carabinieri e diverse ambulanze, ma per Pellegrini non c’è stato nulla da fare: quando hanno raggiunto l’abitazione, situata in via XX settembre, era già morto. Il 44enne, che in passato ha già trascorso un periodo in carcere, è stato arrestato dai carabinieri.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre