elisoccorso 118 470760.610x431

71enne colpito alla schiena da un proiettile a Corteno Golgi

Era al volante della sua autovettura il pensionato 71enne di Corteno Golgi che domenica pomeriggio è stato colpito alla schiena da un colpo di proiettile esploso a un centinaio di metri.

L’uomo stava percorrendo Via Antonio Schivardi quando un proiettile ha perforato la carrozzeria, il sedile e lo ha raggiunto alla schiena. In auto accanto al 71enne c’era la moglie che in un primo momento ha pensato ad un malore. Nessuno dei due ha udito il rumore del colpo. L’uomo si sarebbe poi accasciato sul volante e il sangue avrebbe cominciato a scorrergli dalla schiena.  Tra paura e stupore la donna ha lanciato l’allarme al 112. Sul posto sono sopraggiunti l’ambulanza, un’automedica e l’elisoccorso che lo ha trasportato all’ospedale. Il 71enne non è in pericolo di vita – fortunatamente il proiettile non ha colpito organi vitali – ma le sue condizioni sono gravi ed è ricoverato in prognosi riservata. 

Al vaglio degli inquirenti le dinamiche dell’accaduto. L’uomo, originario di Braone, si era recato con la moglie nei pressi di Corteno Golgi per fare una passeggiata. Una prima ipotesi vede in proiettile provenire da un colpo esploso da un cacciatore: la pallottola da una prima analisi parrebbe del tipo utilizzato nella caccia agli ungulati. In attesa nelle prossime ore l’esame balistico. Non si escludono per il momento altre dinamiche, anche se quella del cacciatore pare essere la più plausibile.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli