famiglia

562 milioni: il valore dell’assegno unico per ogni figlio in bergamasca

Un fulmine a ciel sereno per le associazioni delle famiglie: la misura dei 240 euro al mese fino ai 18 anni, slitta al 2020, lasciando tutti spiazzati vista la grande gioia provata dopo le parole pronunciate dal ministro Roberto Gualtieri nei giorni scorsi, affermazioni che ora devono fare un passo indietro. «Una grande riforma che guarda al futuro. Per il governo è una priorità». Con questo tweet il viceministro dell’Economia, il bergamasco Antonio Misiani, prova a spegnere le polemiche scaturite dalla notizia. Non si tratta di un annullamento, ma di un semplice ritardo, pare infatti che la misura non sarà presente nella prossima manovra, ma che passerà invece con una legge delega il prossimo anno. A livello nazionale il piano vale circa 30 miliardi di euro, per la provincia di Bergamo 562 milioni: sono infatti 195.482 i figli bergamasci da zero a 17 anni compiuti.

Immagine di repertorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli