marijuana in cascina.jpg

50 kg di marijuana in una cascina a Montichiari

Blitz delle forze dell’ordine in una cascina di Montichiari che ospita un allevamento di cani: al suo interno veniva coltivata della marijuana. Durante la perquisizione, effettuata dai poliziotti della Squadra Mobile di Verona e dai colleghi di Brescia, nel cascinale della cittadina della Bassa, sono stati trovati ben 50 chilogrammi di marijuana.

Il 33enne a cui risultava appartenere la sostanza si è immediatamente difeso, spiegando che non stava facendo nulla di sbagliato: “Si tratta di canapa sativa e quindi legale” avrebbe detto. Il giovane uomo avrebbe anche raccontato di possedere tutte le autorizzazioni necessarie per coltivare la cannabis legale all’interno del capannone di famiglia, ma le manette sono scattate comunque. L’arresto è stato poi convalidato dal giudice per le indagini preliminari: il 33enne è ai domiciliari, in attesa che le analisi sulla sostanza sequestrata determinino il principio attivo presente e venga fatta piena luce sulle autorizzazioni in possesso del 33enne.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lombardia, Attilio Fontana sotto scorta

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è stato messo sotto scorta. La decisione è stata presa dal Servizio Centrale di protezione del dipartimento di

Sabato a Vilminore il turismo riparte

A Vilminore la stagione estiva inizia ufficialmente con la ripartenza del servizio di bus navetta per la Diga del Gleno. Anche quest’anno infatti l’amministrazione comunale