Interventi per il Servizio Idrico integrato

Sessanta milioni di euro per la realizzazione di interventi infrastrutturali attinenti al Servizio idrico integrato. La Giunta regionale ha dato via libera all’assegnazione di nuovi contributi regionali a favore degli Uffici d’Ambito per finanziare interventi urgenti sul territorio. Si tratta di opere relative alle annualità 2022, 2023 e 2024, in continuità con quanto già avviato con la delibera del 14 dicembre 2020, con cui la Giunta aveva assegnato agli Uffici d’ambito 64 milioni di euro individuando 172 interventi finanziabili.

Attraverso l’impegno finanziario di Regione Lombardia potranno concretizzarsi ulteriori progetti idraulici: dal rifacimento di reti fognarie, all’ammodernamento di impianti di potabilizzazione. Tutti interventi per il servizio idrico che vanno q

Di seguito ecco quindi i contributi attribuiti a ciascun Ufficio d’Ambito per le annualità 2022, 2023, 2024:

Bergamo: 5.156.516,95 euro;

Brescia: 9.469.281           ,42 euro;

GLI INTERVENTI SUL NOSTRO TERRITORIO

Comune Taleggio, Adeguamento fossa, Sottochiesa Mulino, Finanziamento 708.877

Ponte Nossa, Adeguamento impianto esistente, Finanziamento 378.073

Ponte Nossa, Collettamento val Seriana . Lotto 1 Finanziamento 561.668

Endine Gaiano, Spostamento acquedotto Loc. Cantamessa, Finanziamento 506.273

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare