fulmine incendio vertova

33enne colpita da un fulmine a Valgoglio

Una escursionista di 31 anni di Manerbio in gita con una comitiva di amici sui monti di Valgoglio, in alta Valle Seriana, in località Bortolotti, alle ore 17.00 è stata colpita di striscio da un fulmine mentre sulla zona era in corso un violento temporale e mentre il gruppo percorreva il sentiero verso il fondovalle.

La ragazza, sotto choc, ha riportato ustioni di secondo grado al corpo ed è sempre rimasta cosciente, tanto da essere capace di continuare, aiutata dagli amici, a camminare fino a quando è stata raggiunta dai soccorritori che l’hanno trovata seduta su una pietra. Dopo l’allarme sono intervenuti l’elisoccorso e una ambulanza della Croce Blu di Gromo, i cui sanitari hanno prestato i primi soccorsi alla giovane. L’ambulanza da terra ha preso a bordo la ragazza trasportandola al parcheggio di un ristorante dove era atterrato l’elicottero con cui poi è stata accompagnata in volo al Papa Giovanni per controlli e accertamenti. La giovane bresciana accusava problemi all’udito, causati probabilmente dal tuono sprigionatosi a poca distanza. Dello stesso gruppo di escursionisti un altro giovane è stato scaraventato ad alcuni metri di distanza da dove si trovava dall’onda d’urto del tuono e ha riportato una lesione ad una gamba. L’operazione di salvataggio e recupero della giovane e del suo amico si è svolta sotto la pioggia battente

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare