29 maggio: Riva-Castro pedonabile

Domenica 29 maggio dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.30 la strada litoranea Riva di Solto – Castro diventerà pedonabile.

L’evento – che nasce da un progetto condiviso dalle amministrazioni di Riva di Solto, Solto Collina, Castro e dalle rispettive Proloco – sarà l’occasione per vivere la sponda bergamasca del lago in un modo nuovo e unico.

La giornata prenderà avvio alle 10 con una camminata non competitiva all’insegna della solidarietà, in collaborazione con l’Associazione Sportiva Disabili Valcamonica. La partenza avverrà in contemporanea da Riva di Solto e da Castro, e l’arrivo sarà a Gre, dove sarà attivo per tutto il giorno un open day di Sport Action con prova gratuita delle attrezzature e con varie attività. Sempre a Gre, dalle 14 alle 16 i Vigili del Fuoco Volontari di Lovere proporranno una dimostrazione, rivolta soprattutto ai bambini.

Al Lido di Castro, Wave Up Castro presenterà una dimostrazione di wake board sul lago, oltre alla prova delle attrezzature. I più piccoli potranno improvvisarsi “madonnari”, colorando con gessetti la strada (attività organizzata in collaborazione con La Casa Gialla); lungo tutto il percorso saranno presenti pittori che, sfruttando ogni scorcio suggestivo, daranno vita ad un atelier a cielo aperto.

A Castro verrà allestita una mostra fotografica presso i vecchi bunker risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, intitolata “Beppe racconta”; dalle 16 alle 18 sarà presentato il progetto “Bueno Fonteno – Nueva Vida 100 km di abissi”, in collaborazione con gli amici di Progetto Sebino.

In prossimità del paese, tra le composizioni floreali del vivaio Carrara, si potrà gustare una specialità tipica presso il chiosco “Fritada òl Lac”.

Nella cornice del Bogn di Riva di Solto, durante la mattinata sarà possibile assistere a operazioni di salvataggio subacqueo, con la presenza dell’Associazione ASD Scuola Submania. Dalle 17,30 fra torri e portali sarà spiegata l’origine medievale del borgo .

Dalle 17,30 in Piazza del Porto a Castro chitarra acustica e voce accompagneranno la chiusura della giornata.

Per consentire a tutti di vivere a pieno la giornata, saranno attivi un battello (partenza a cadenza oraria) e un trenino (partenza alla mezz’ora, con cadenza oraria) che collegheranno i paesi rivieraschi. Alle 11,30 da Riva di Solto e alle 15,30 da Castro il percorso del battello sarà accompagnato da racconti e descrizioni del territorio da prospettive inconsuete. Anche i ristoranti parteciperanno all’evento, proponendo menù tematici e offerte.

Per informazioni: pagina Facebook “A strapiombo sul blu”; ProLoco di Castro: 3402756566; ProLoco La Collina 3480811402.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti