Riaperta la Sebina occidentale sp469

Masso Sebina occidentale.jpg

Dopo i lavori di messa in sicurezza, è stata riaperta nel tardo pomeriggio di venerdì 11 gennaio la litoranea 469 Sebina bergamasca, sulla quale era caduto un masso, fortunatamente senza colpire auto in transito, nel tratto tra Predore e Tavernola, poco prima della galleria del Corno.