Soccorso nei boschi dona 10000 euro

donazione 10mila euro

Era il 22 agosto del 2017 quando il signor Eugenio si è trovato in difficoltà nei boschi di Sellero, dove si era recato per fare una passeggiata. Prontamente il sindaco del paese, la Protezione Civile ed il CAI si sono attivati per le ricerche che fortunatamente si sono concluse con un esito positivo con il […]

A Milano l’adunata degli Alpini 2019

adunata alpini milano 2019

Sarà Milano la città che ospiterà la 92ª Adunata nazionale dell’Ana. Lo ha deciso il Consiglio Direttivo Nazionale nella seduta di questo sabato 21 ottobre.

Giovane in bilico tra la vita e la morte

giovane118

Un 24enne di Verolanuova nella tarda serata di venerdì 20 Ottobre ha fatto un terribile incidente che rischia di costargli caro: ora, sta lottando tra la vita e la morte.

Funghi in cucina: attenzione a non sbagliare!

funghi in cucina

L’ ispettorato micologico dell’Ats Bergamo è stato attivato, nel solo mese di ottobre 2017, ben 10 volte dal Centro Anti Veleni dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII° e dai Medici dei Pronto Soccorso degli ospedali della Provincia per utenti che lamentavano malessere in conseguenza del consumo di funghi.

Sabato 28 ottobre riapre la strada in Val Taleggio

valTAleggio

Ottimista il Sindaco di Taleggio,Alberto Mazzoleni che attraverso il suo profilo facebook ha svolto un’ottima professione da cronista: monitorando quotidianamente i progressi di smantellamento e rimessa in regola della strada comunale che era rimasta sommersa da 3.500 metri cubi di roccia.

Benzina sul nuovo distributore a Bessimo di Darfo

distributore benzina

Il progetto della nuova stazione di servizio, che sorgerà vicino al centro commerciale Adamello, a sud dell’abitato di Darfo B.T., è fortemente contestato dall’Osservatorio territoriale darfense che punta il dito contro l’Amministrazione comunale che, con una variante al Pgt, autorizzerà l’insediamento del sito

A giudizio in 3 per la morte del sub Lorenzo Canini

subacquei sebino

Il Gip del Tribunale di Bergamo ha deciso di rinviare a giudizio 3 persone per la morte del sub 39enne Lorenzo Canini avvenuta il 3 gennaio 2015 a Tavernola. Si tratta dell’amico e istruttore del Canini e di due pescatori di Montisola, padre e figlio.