Elisoccorso notturno

16enne rischia di morire in campo

16enne kosovaro residente a Urago d’Oglio rischia di morire in campo per un malore acuto.

Martedì 29 novembre attorno alle 18.30 un giovanissimo kosovaro di 16 anni che vive a Urago d’Oglio con la famiglia da circa un anno, da pochi mesi è tesserato per la Polisportiva Uraghese, per cui veste la maglia degli Juniores, durante un allenamento si è sentito male. Dopo un primo riscaldamento stava parlando con un compagno di squadra, e poi si è accasciato a terra privo di sensi: i compagni hanno subito chiesto aiuto. E’ stato soccorso dai compagni, dal fisioterapista della squadra e dal dirigente, quini dai soccorritori da terra che lo hanno trasferito in ambulanza all’ospedale di Chiari, da dove poi è decollato l’elicottero che lo ha portato in volo al Papa Giovanni di Bergamo. Il suo cuore ha smesso di battere per oltre mezz’ora e la sua vita è appesa a un filo: rimane ricoverato in prognosi riservata.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare