Voglio la luna

«Voglio la Luna», lo spettacolo di Teatro Pirata all’auditorium di Paladina

Domenica 18 febbraio all’Auditorium dell’Istituto comprensivo Tiraboschi di Paladina si terrà “Voglio la luna”, lo spettacolo per famiglie (per i bambini età consigliata dai 4 anni) del ciclo TIERRA! L’ingresso è libero e gratuito. “L’idea di questo spettacolo – spiega il regista – nasce dall’incontro con Fabio, un ragazzo affetto dalla sindrome di Down. Fabio ha uno sguardo aperto al mondo come quello dei più piccoli e la capacità di credere che se si vuole davvero qualcosa sia possibile ottenerla. Fabio è nella sua cameretta alle prese con i suoi giochi ma, soprattutto, con comandi, raccomandazioni e rimproveri della mamma. Una notte, come per magia, viene svegliato da un soffio di vento e si accorge che lì, proprio nella sua camera, è venuta a trovarlo la luna. Fabio non è mai stato così felice. Decide che vuole averla a tutti i costi e parte così per lui una fantastica avventura”.

Con musica dal vivo.Voglio la luna ha vinto il premio Eolo Awards 2013 come miglior progetto educativo di teatro ragazzi e giovani. L’ideazione e la regia sono di Simone Guerro, drammaturgia di Lucia Palozzi con Diego Pasquinelli, Fabio Spadoni e Simone Guerro. Allestimento e figure di Ilaria Sebastianelli e Alessio Pacci.La produzione dello spettacolo è dell’associazione Teatro Pirata, che nasce a Jesi nel 1993 su ideazione di Francesco Mattioni, Silvano Fiordelmondo e Diego Pasquinelli. Tre inseparabili avventurieri, burattinai, attori e animatori uniti da una lunga esperienza lavorativa iniziata nel 1980 con Otello Sarzi e proseguita poi come Compagnia del Barattolo. Il loro è un coinvolgente e spericolato viaggio nel grande mare del teatro in cui affrontano e si confrontano con le molteplici tecniche espressive appartenenti all’universo dei burattini e delle arti figurative.


IL VIDEO

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=CMH2L5CIofk” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli