Visite guidate gratuite e laboratorio Mail Art Al Museo dei Tasso iniziative «family friendly»


Sulle tracce di mercanti, corrieri, santi e artisti. Domenica 28 maggio il Museo dei Tasso e della Storia postale di Cornello dei Tasso (Camerata Cornello) raddoppia gli appuntamenti in programma, associando alla visita guidata gratuita alla scoperta del borgo medievale tra i più Belli d’Italia anche il laboratorio di MailArt, per trasformare la posta in arte. La giornata sarà dedicata interamente ai bambini e alle loro famiglie. «L’iniziativa – spiega Michela Giupponi, operatrice museale –, si pone come obiettivo la scoperta della storia del borgo medievale di Cornello, della famiglia Tasso e delle possibilità della posta di diventare uno strumento artistico, riscoprendo un gesto, quello dello spedire una lettera, e dell’aspettativa dell’attesa».

La giornata avrà inizio a partire dalle ore 15 con la visita guidata al borgo di Cornello dei Tasso. «Le generazioni che nel trascorrere dei secoli si sono succedute, agendo secondo i dettami della loro cultura, hanno impresso i loro segni modificando la compagine e l’immagine stessa del territorio: il paesaggio è stato così disegnato dalla storia – spiega l’operatrice-. La visita si pone l’obiettivo di portare i piccoli visitatori alla lettura del paesaggio come se fosse un testo in cui individuare i segni della storia; L’identificazione del paesaggio con la sua storia vorrebbe portare i bambini ad appropriarsene e a fare diventare il paesaggio un elemento da cui non è possibile prescindere per un futuro sviluppo in cui memoria storica e bellezza non siano valori negoziabili».

A seguire, dalle ore 16, si terrà il laboratorio di Mail Art. «L’idea prende spunto dal movimento artistico che utilizzava la posta per creare opere d’arte e contemporaneamente realizzare una corrispondenza –sottolinea Giupponi-. L’arte passa attraverso la busta che, con carta, forbici, colori e fantasia, sarà lo strumento con cui i ragazzi si confronteranno per realizzare la loro Mail Art».
Il costo del laboratorio è di 3 euro a persona. La prenotazione è obbligatoria (entro il 25 maggio).

Per informazioni: tel. 0345.43479, e-mail: info@museodeitasso.com</a>, sito web: museodeitasso.com.</p> <p> </p> <hr /> <p> </p>”

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di