furto rame cimitero

Visitato dai ladri il cimitero di Paratico

Furti di rame nel cimitero di Paratico nella notte fra venerdì 31 marzo e sabato 2 aprile: i ladri hanno scavalcato il muro di cinta del camposanto di via San Pietro e hanno rubato vasi, lampade, oggetto decorativi.

Da un primo inventario mancano una ventina di porta vasi asportati sia dai loculi sia dalle tombe a terra e anche due statue della Madonna, trafugate da altrettante tombe di famiglia. Purtroppo l’incursione non si è tradotta solo in furti, ma anche in gravi danni dato che almeno sei lapidi sono state danneggiate nel tentativo di rubare gli elementi decorativi di rame. A dare l’allarme sono state alcune donne al loro ingresso nel cimitero nelle prime ore di sabato mattina. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale di Paratico che hanno effettuato un sopralluogo: avrebbero agito più persone nel cuore della notte. Il valore del rame asportato si aggira sui 3.000 euro. Dopo il furto avvenuto nella notte di giovedì 30 marzo a Castelli Calepio, con danni per circa 5.000 euro, questo secondo furto ha creato ulteriore allarme nella zona.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli