sane

Violenza contro ospiti con sindrome di down, arrestata una donna in Valle Brembana

Arrestata donna 50enne per maltrattamenti nei confronti di persone affette da sindrome di down. L’arresto è stato eseguito in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P del Tribunale di Bergamo, al termine di un’articolata attività investigativa, avviata nel mese di novembre e condotta con l’impiego di microspie installate in struttura assistenziale della Val Brembana

 

L’indagine ha permesso di accertare reiterate violenze psicologiche e fisiche nei confronti degli ospiti. In alcune occasioni, le vittime sarebbero state percosse con schiaffi e costrette a rimanere seduti per ore al buio oppure in silenzio.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare