ambulanza

Violenza contro i soccorritori, scattano provvedimenti

Due episodi di violenza nei confronti dei soccorritori, si sono verificati nella giornata di ieri, sabato 29 giugno nella città di Brescia. Sono tre le persone che ora sono state denunciate dalla Polizia in seguito a questi comportamenti sgarbati. Nel primo caso si tratta di un 24enne che dopo aver avuto un incidente stradale in via Vallecamonica ha dato in escandescenza all’arrivo dell’ambulanza inviata dal 118. Sul posto sono dovuti intervenire gli agenti dei Reparti prevenzione Crimine della Polizia di Stato che erano in zona per un controllo programmato del territorio. Il giovane è stato trovato in possesso di un coltello e sul suo conto sono emersi precedenti per resistenza e lesioni. Nel secondo caso invece, sono coinvolti due uomini, italiani, classe 1962 e 1993 che sono stati soccorsi, in seguito ad un malore del 57enne, dai Vigili del fuoco e da ambulanze nel parcheggio del supermercato di via Ragazzi del ’99 alla Pendolina in città. Anche in questa situazione alla vista dei soccorsi i due sono diventati violenti ed è stato necessario richiedere l’intervento di una Volante della Questura. Dopo essere state calmate, le due persone hanno subito una perquisizione, ed al 57enne sono stati rinvenuti un coltello e due grammi di cocaina. Per lui è scattata la denuncia ed una segnalazione alla Prefettura.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli