mostramercato

Via alle Mostre Mercato in Valle Camonica

Artigianato ed arte, come ogni anno, nel mese di agosto tornano a diventare i protagonisti in Valle Camonica. Dalla montagna al lago, l’intera vallata sarà travolta da un’ondata di sapori, tradizioni e spettacoli che animeranno le tre Mostre Mercato in cui meraviglia ed unicità sono all’ordine del giorno.

La rassegna delle iniziative esordirà con la XX° edizione di “Immaginarti” la Mostra Mercato a Pescarzo di Capo di Ponte che si terrà dal 27 luglio al 4 agosto, a seguire ci sarà la XXIII° edizione della Mostra Mercato di Pisogne dal titolo “La cultura è di casa”, che inizierà dal 10 fino al 17 agosto e per concludere il triangolo artistico, la XXIX° edizione della Mostra Mercato di Arti e Mestieri di Bienno dal 24 agosto all’1 settembre. Nella mattinata di sabato, le amministrazioni comunali interessate con a capo Andrea Ghetti (Capo di Ponte), Federico Laini (Pisogne) e Massimo Maugeri (Bienno), si sono incontrate come da tradizione per presentare le tre iniziative. Musica, spettacoli e centinaia di espositori di vario genere animeranno le Mostre ed insieme si animeranno anche i borghi che le ospiteranno. La Mostra di Pescarzo ha prediletto il tema del “Rivivere attraverso un borgo di montagna” e quest’anno con la partecipazione di una cinquantina di espositori e spettacoli ogni sera, sarà illuminato anche tutto il percorso. A cavallo di Ferragosto invece la Mostra Mercato di Pisogne che rispetto alle edizioni passate ha portato una ventata di aria fresca creando un trinomio tra artigianato, arte e cultura. Obiettivo primario del comune lacustre è infatti dare il via al futuro culturale del paese. Oltre ad espositori e numerosi spettacoli, il comitato organizzativo e l’amministrazione hanno introdotto un fuori mostra al mattino e al pomeriggio con visite guidate e passeggiate che facciano riscoprire le bellezze di Pisogne. Un assaggio sarà servito il 6 agosto con uno spettacolo teatrale tutto con parole che iniziano con la lettera “C” al parco comunale. Per concludere il tour artistico-culturale, la mostra di Bienno che quest’anno vanterà anche il patrocinio del Parlamento europeo. Novità biennese, l’introduzione di una nuova area del borgo: il Belvedere, una terrazza sopra il mulino storico che si riempirà di espositori. Alla mostra parteciperanno anche degli artisti russi che realizzeranno in diretta una maxi scultura di legno e ci sarà anche uno spettacolo di video mapping su Leonardo. Tante sorprese che lasceranno gli spettatori a bocca aperta.

 

Immagine di Turismo Valle Camonica

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Torna a Leffe la Fiera di San Michele

Un ritorno atteso e festante, per un appuntamento tradizionale che coinvolge l’intera comunità. In occasione dei festeggiamenti liturgici per il patrono, torna domenica 26 settembre