Skilift Schilpario.jpg

Vandali danneggiano la sciovia camposcuola di Schilpario

Atto vandalico nella notte tra sabato 29 e domenica 30 dicembre al campo scuola «Paradiso» di Schilpario: ignoti nella notte hanno distrutto il quadro elettrico dell’impianto e tranciato i cavi nella cabina a monte dell’impianto, che lo alimenta.

Domenica 30 dicembre quando i titolari sono arrivati per accendere l’impianto, si sono accorti che non funzionava e allora sono saliti al rinvio a monte dello skilift, nel locale dove ci sono i quadri elettrici, e hanno trovato la porta forzata, i cavi tranciati e i quadri distrutti. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Clusone e Vilminore, stanno indagando per atti di vandalismo. Al vaglio degli inquirenti anche i filmati delle telecamere installate nei pressi del bar «Chalet Paradais», ai piedi delle piste. Il locale danneggiato si trova in cima all’impianto di risalita, circa 800 metri sopra la strada e chi ha tagliato i fili lo ha fatto con perizia perché ha tranciato quelli giusti. Alle 16.30 di sabato l’impianti funzionava: chi ha agito lo ha fatto durante la notte. Lo skilift del campo scuola è utilizzato specialmente dai bambini che mettono gli sci per la prima volta. Già nella giornata di domenica i gestori erano riusciti a rimetterlo in funzione e dunque a Schilpario si è continuato a sciare.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli