Cerca
Close this search box.
Valley Factory, una fabbrica di idee per ragazzi e giovani della Valle Imagna

Valley Factory, una fabbrica di idee per ragazzi e giovani della Valle Imagna

Loro sono Marco, Nicola e Gabriel e l’unico limite è la fantasia. Nasce il progetto per “fare qualcosa di bello per la valle”. Al via le attività con le scuole dell’infanzia, coinvolti 300 bambini.

In Valle Imagna è nata Valley Factory, una “fabbrica” di idee, un catalizzatore di progetti e iniziative, artistici e non, per giovani e meno giovani, turistiche o educative. Insomma, l’unico limite della Valley Factory è la fantasia, il comune denominatore “fare qualcosa di bello per la valle”. “Fare qualcosa di bello per la valle”, questo il leitmotiv ripetuto quasi come un mantra dai tre giovani fondatori di Valley Factory: Marco Previtali, 34 anni, Nicola Pesenti, 34 e Gabriel Manzinali, 33. Rispettivamente “un ragioniere, uno statistico e un ingegnere aerodinamico – racconta Marco Previtali -. Detto così sembra quasi l’inizio di una barzelletta (ride ndr), ma invece il nostro è un progetto importante”. “Noi – prosegue il giovane – siamo tre amici nati e cresciuti in Valle Imagna con un forte amore per la nostra valle. Ero curioso di unire ragazzi che avessero voglia di fare qualcosa per la nostra valle e così ho contattato Nicola e Gabriel, che hanno subito risposto positivamente al mio appello”.

Il primo incontro (una informale “birretta” fra amici) a gennaio 2023, esattamente un anno fa, durante il quale i tre amici buttano giù qualche idea. Tanto entusiasmo e voglia di fare, ma per concretizzare il progetto ci vorrebbe anche qualche soldo. E così, neanche un mese dopo, a febbraio 2023, casca a fagiolo il bando del GAL Valle Brembana per giovani imprenditori, che ha permesso di finanziare il progetto solo qualche mese dopo.

Perché questo nome? “Mi sono ispirato ad Andy Warhol, che aveva fondato la sua Factory al quinto piano di un grattacielo di New York, dove si riunivano artisti vari che collaboravano per creare arte. Andy Warhol l’ha creata a New York, noi la vogliamo creare in Valle Imagna unendo imprenditori e giovani che hanno a cuore il territorio”.

Filo conduttore del progetto, senza dubbio l’apertura vallare e lo spiccato spirito di collaborazione, come sottolinea Previtali: “Crediamo che migliorare la comunicazione fra i paesi della valle porti inevitabilmente un miglioramento dell’offerta, sia per gli abitanti che per chi viene da fuori. Siamo un cantiere aperto, abbiamo tante idee”.

La prima iniziativa in programma è l’evento “Dire Fare Raccontare”, un progetto che abbraccia tutte le scuole dell’infanzia della Valle Imagna (ci saranno circa 300 bambini) e che si propone di riportare l’attenzione dei più giovani alle radici della narrazione e dell’arte teatrale. Con la direzione artistica di Oreste Castagna – autore televisivo e teatrale specializzato in contenuti per bambini con anni di esperienza in RAI – il progetto si impegna a offrire esperienze coinvolgenti attraverso il teatro, il racconto e laboratori interattivi. “È stato un investimento importante che speriamo possa avere un seguito e che con il tempo si possa allargare anche ad altre scuole” sottolinea Previtali.

Nel concreto, si tratta di un laboratorio per bambini delle scuole dell’infanzia in programma una mattina di gennaio (si parte il 19 gennaio), una mattina di febbraio e una di marzo. Oreste Castagna incontrerà i bambini e svolgerà con loro delle attività e dei laboratori espressivi e manuali attraverso l’utilizzo creativo e della carta con l’obiettivo di veicolare temi educativi ai bambini attraverso un linguaggio del tutto particolare.

Sempre venerdì 19 gennaio si svolgerà anche un incontro formativo per tutti i docenti tenuto da Oreste Castagna focalizzato sull’arte della narrazione attraverso il Teatro del CartaStorie e una serata speciale dedicata ai genitori per acquisire competenze narrative fondamentali nell’era digitale. Il progetto “Dire Fare Raccontare” si chiuderà poi il 17 marzo al Teatro Ideal di Cepino con il grande spettacolo di Laura Carusino di Rai Yoyo e Oreste Castagna che sarà aperto a tutti, non solo alle scuole della Valle Imagna. Potete seguire Valley Factory su Facebook e Instagram.

Condividi:

Ultimi Articoli

Neve in abbondanza sulle nostre montagne

La neve sta scendendo copiosa sulle nostre montagne. La precipitazione tanto attesa nelle località sciistiche ha cominciato a concretizzarsi  ieri sera per poi continuare per