Valle dei Segni Card: attiva dall’8 agosto

Entrerà in vigore da lunedì 8 agosto la Valle dei Segni CARD, lo strumento di marketing territoriale che permetterà a operatori turistici e culturali di tracciare un identikit sempre più dettagliato dei turisti in visita in Valle Camonica.

Saranno 45 le strutture ricettive, tra alberghi, bed and breakfast e ostelli, presso cui sarà possibile richiedere e ritirare la propria Valle dei Segni CARD e 47 gli operatori e le strutture che offriranno sconti, promozioni e gadget per i possessori della card, con più di 50 differenti proposte.

Sul portale www.turismovallecamonica.it, recentemente rinnovato nella grafica e nelle prestazioni, con un’indole sempre più orientata all’utilizzo attraverso device mobile, da lunedì sarà possibile accedere alla sezione dedicata alla card, dove i turisti potranno trovare l’elenco delle strutture ricettive che distribuiscono gratuitamente la tessera e scoprire quali sono in concreto le offerte che gli operatori della Valle dei Segni hanno messo a disposizione dei possessori della card.
In questa sezione ci sarà spazio anche per gli operatori turistici che non aderiscono ancora all’iniziativa: qui in qualsiasi momento potranno trovare i termini e le condizioni per partecipare al progetto, che per volontà di DMO e Comunità Montana rimane aperto con la speranza che gli esercizi aderenti continuino ad aumentare, con l’obiettivo di offrire una proposta sempre più variegata, ricca, unitaria e completa per i turisti della Valle dei Segni.

Dal prossimo autunno, dopo questo primo periodo di prova, il programma Valle dei Segni CARD sarà arricchito dal lancio di una app, che renderà ulteriormente protagonista il turista della Valle Camonica. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava