Valbondione: escursionista perde la vita a 72 anni

Ieri pomeriggio, mercoledì 7 luglio, lungo la cresta del Redorta, sul versante verso il lago di Coca, in territorio di Valbondione, è morto Lionello Marinoni, 72 anni, noto per essere stato parrucchiere per lungo tempo in piazza San Marco, in pieno centro. L’uomo, che si trovava con un gruppo di escursionisti, è scivolato dalla cresta, intorno ai 3000 metri di quota, ed è precipitato per circa 300 metri in uno dei ripidi canali, ancora pieni di neve, che scendono verso un laghetto alpino. Immediata la richiesta di aiuto ma le condizioni erano pessime ed è diventato impossibile raggiungere la zona a causa della nebbia e del nubifragio scoppiato poco dopo. L’elicottero di Areu ha allora portato in quota quattro tecnici Cnsas della stazione di Valbondione che hanno raggiunto il luogo dell’incidente. L’estrema pericolosità del luogo, caratterizzato dalla caduta di pietre continua all’interno del canale, non ha consentito però il recupero del corpo. Si è deciso di procedere con l’operazione nel corso della notte. Lionello Marinoni era un grande appassionato di montagna e abitava all’imbocco della Val Vervova. Era solito organizzare uscite settimanali con la sua compagnia e affrontava tragitti anche molto più complicati di quello di ieri.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli