onoreficenza merito repubblica italiana

Una bresciana insignita al Merito della Repubblica

Sono circa trenta i cittadini insigniti dal Presidente della Repubblica Italiana dell’onorificenza al Merito della Repubblica italiana e tra questi ci sono tre lombardi.

Si tratta di Annamaria Berenzi di Brescia, Greta Sole De Todaro di Milano e Don Paolo Felice Giovanni Steffano di Baranzate. Tramite una nota del Quirinale si precisa che le onorificenze sono state conferite a cittadine e cittadini che si sono distinti per atti di eroismo, per l’impegno nella solidarietà, nel soccorso, per l’attività in favore dell’inclusione sociale, nella promozione della cultura, della legalità e per il contrasto alla violenza. Annamaria Berenzi, 52 anni, professoressa di Brescia, è stata nominata Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana “per la professionalità e l’umanità con cui presta il proprio servizio presso le sezioni scolastiche ospedaliere a favore di studenti malati di tumore o con problemi neuropsichiatrici e per l’impegno nella sensibilizzazione sul tema della malattia”. Stessa onorificenza per Greta Sole De Todaro, clownterapeuta, 31 anni di Milano, “per il suo impegno e il suo generoso contributo alle attività di sostegno ai bambini ricoverati nelle strutture ospedaliere”. Infine Don Paolo Felice Giovanni Steffano, 52 anni, parroco di Baranzate (Milano), è stato nominato Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana “per il suo contributo a favore di una politica di pacifica convivenza e piena integrazione degli stranieri immigrati nell’hinterland milanese”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare