selfie

Un «selfie» durante il furto alle cave, arrestati due marocchini

Hanno forzato la finestra degli uffici di una cava di estrazione di ghiaia a Pontirolo Nuovo, nella Bassa bergamasca, e si sono pure ripresi con il telefonino, scattandosi alcuni selfie. Ma il tentativo di furto è stato sventato dai carabinieri di Fara Gera d’Adda, che li hanno arrestati in flagranza di reato: si tratta di due marocchini di 19 e 23 anni, pregiudicati e regolari in Italia.

Per infrangere la finestra hanno usato un grosso martello, che è stato sequestrato. I selfie sono poi stati trovati sui loro cellulari, ma l’intera scena è stata anche ripresa dalle telecamere della videosorveglianza della cava.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli